Informazioni

Festival di Torrechiara Renata Tebaldi 2018



ACQUISTO ONLINE:

I biglietti possono essere acquistati online con carta di credito o tramite conto PayPal fino al giorno precedente quello del concerto.

Per acquistare i biglietti online, cliccare sulla scritta "Paga adesso" nel calendario del Festival, sezione "Dettaglio serate" in corrispondenza del concerto scelto.

La transazione avviene con connessione protetta tramite il sistema di pagamento certificato on line Pay Pal.

I biglietti devono essere ritirati presso la biglietteria del Festival a partire da un'ora prima dell'inizio dello spettacolo, presentando la ricevuta di pagamento rilasciata al termine della transazione.

I biglietti non vengono spediti per posta.

I posti non sono numerati.

In caso di annullamento del concerto il costo dei biglietti sarà rimborsato direttamente tramite il conto Pay Pal.

BIGLIETTI RIDOTTI:

I biglietti ridotti saranno venduti solo la sera del concerto presso la biglietteria del castello alle persone fino ai venti anni e dai sessant'anni in su.

Non è possibile acquistare biglietti ridotti in prevendita.

I bambini fino ai 10 anni non pagano il biglietto.

PUNTI DI PREVENDITA:

PARMA POINT
Strada Garibaldi 18 - Parma, Tel. 0521 603127
tutti i giorni dalle 10,00 alle 18,00
info@parmapoint.it

UFFICIO PRO LOCO
Piazza Ferrari 5 - Langhirano (PR), Tel. 0521 852242
Dal lunedì al sabato dalle 9,30 alle 12,00

IAT TORRECHIARA
Strada Castello 10 - Torrechiara (PR), Tel. 0521 355009
Dal martedì alla domenica dalle 10,00 alle 13,00
e dalle 14,00 alle 18,00
iat@comune.langhirano.pr.it


Come trovarci



Il Festival di Torrechiara Renata Tebaldi ha come sede principale il Castello di Torrechiara, Strada del Castello 1, Langhirano (PR).



contributi percepiti



ACCADEMIA DEGLI INCOGNITI

Siamo nati nel 1994 e prendiamo il nome da un’antica Accademia veneziana che si proponeva di diffondere la musica fuori dalle corti. Eravamo, e siamo tuttora, un gruppo di amici che credono nel valore degli interessi culturali e della passione per la musica, il teatro e le altre arti.
Come i nostri predecessori veneziani, senza presunzione e senza rinunciare all’ironia, ci diamo da fare, compatibilmente con gli impegni di ognuno, per portare nelle nostre zone artisti e spettacoli di alto livello al fine di offrire occasioni di divertimento non banale, di arricchimento culturale e di valorizzazione del patrimonio artistico e ambientale del territorio in cui viviamo.